Povertà

Lo Stato, il Terzo settore, il volontariato, il mondo produttivo e datoriale (avvalendosi del principio di sussidiarietà) devono allearsi per combattere gli squilibri che negli ultimi anni sono andati aggravandosi sempre più.

Si devono introdurre un forme di sostegno al reddito come misura universalistica di contrasto alla povertà. Dovrebbe prevedere alcune risorse economiche ma anche alcuni servizi. Si potrebbe pensare a un mix di dotazione economica e di servizi (per l’inserimento lavorativo, in particolare) erogati anche per il mezzo di voucher (spendibili unicamente per l’acquisto del servizio).



Ritorna in cima alla pagina